Non si sveglia dopo nottata sulla spiaggia, paura sul lungomare nord: arrivano 118 e carabinieri

Il giovane aveva probabilmente bevuto insieme agli amici ma c'è chi sostiene sia stato aggredito. Accertamenti dell'Arma, ma le sue condizioni non dovrebbero essere gravi

Attimi di paura questa mattina, domenica 16 agosto, sulla spiaggia libera del lungomare nord di Termoli. Un giovane che aveva trascorso la notte in spiaggia non riusciva a svegliarsi, nonostante i continui richiami degli amici che come lui avevano trascorso le ore a cavallo dell’alba all’addiaccio.

L’allarme è scattato qualche minuto prima delle 8 sul tratto di spiaggia libera fra il lido ‘Tartaruga’ e il residence ‘Colombo’, nel bel mezzo del lungomare nord.

Un gruppo di amici, all’incirca appena maggiorenni, aveva trascorso la notte sulla sabbia, probabilmente dopo aver bevuto durante la serata del Ferragosto. Svegliati dal primo sole della giornata, alcuni di loro si sarebbero accorti che uno dei loro amici non dava segni di risveglio.

Carabinieri ambulanza spiaggia Termoli

Ne è nato un certo trambusto, dato che qualcuno ha sostenuto che il ragazzo fosse stato aggredito. Sul posto è giunta quindi un’ambulanza del 118 che ha caricato immediatamente il giovane nel mezzo di soccorso. Per fortuna le sue condizioni sono apparse subito non gravi.

Carabinieri ambulanza spiaggia Termoli

I carabinieri hanno iniziato a fare domande agli amici, ascoltando diverse testimonianze e cercando di ricostruire l’accaduto per accertare eventuali responsabilità. Nonostante fosse primo mattino, la vicenda ha attirato l’attenzione di bagnanti e curiosi. Quando l’ambulanza è ripartita, senza eccessiva fretta e senza sirena, la situazione è tornata lentamente alla normalità.