MoliseCinema, al giornalista molisano Paolo De Chiara il Premio ‘Armida Miserere’

È stato assegnato al giornalista Paolo De Chiara il Premio ‘Armida Miserere’, istituito due anni fa in memoria dell’ex direttrice del carcere di Sulmona, morta suicida nel 2003.

premio armida miserere paolo de chiara

Il giornalista molisano, da alcuni anni in trincea per la promozione e la pratica di un giornalismo d’impegno civile, è stato premiato ieri sera a Casacalenda nell’ambito di MoliseCinema. Casacalenda che è la sede del Festival e il luogo in cui Armida ha vissuto per diverso tempo.

Sul palco del piccolo cinema teatro, dove gli spettatori del Festival sono stati ‘dirottati’ a causa della pioggia, De Chiara ha ricevuto la targa premio dallo sceneggiatore Maurizio Braucci, presente al Festival con il film ‘Martin Eden’, che ha scritto insieme con il gesta Pietro Marcello, e con un corto fuori concorso ‘Ragazzi da paura’ di cui è stato regista, girato nel carcere minorile di Nisida. Si tratta del frutto di un laboratorio tenuto con alcuni detenuti del carcere minorile di Airola e che ha portato alla scrittura collettiva della sceneggiatura.

paolo de chiara premio molisecinema

Con De Chiara e Braucci anche il direttore del Festival Federico Pommier, una rappresentanza degli amici di Armida e l’ex sindaco di Casacalenda Michele Giambarba. A questi ultimi si deve l’istituzione del Premio, che rappresenta una bella pagina collaterale di MoliseCinema.

A premio consegnato ci siamo spostati nei pressi dell’abitazione vissuta da Armida Miserere, dove è apposta una targa ricordo che recita semplicemente: “Perché vento sono stata”. Qui abbiamo video intervistato De Chiara, video che vi proponiamo.