Minori si ubriacano e bivaccano per strada, denunciati dai carabinieri

Continuano i controlli in alto Molise da parte dei carabinieri di Agnone. Nell’ultimo week end, anche in concomitanza con il contro-esodo, sono stati rafforzati i pattugliamenti sulle principali arterie stradali e nei luoghi di maggiore aggregazione per la verifica del rispetto delle recenti  prescrizioni emanate dal Ministero della Salute per le misure di contenimento Covid 19.

Le pattuglie del nucleo operativo e radiomobile insieme ai colleghi delle Stazioni hanno eseguito numerosi posti di controllo e verificato il rispetto delle prescrizioni dei soggetti sottoposti   agli arresti domiciliari e  misure di prevenzione.

Nel corso della stessa attività: sono stati contravvenzionati  due minorenni che in luogo pubblico si trovavano in stato di ubriachezza.

Sono stati  sequestrati un trattore agricolo con rimorchio ed un motociclo che circolavano privi della prescritta polizza assicurativa. I carabinieri hanno anche elevato 15 contravvenzioni al codice della strada per 3.300 euro con il ritiro di due patenti di guida.

Sono stati contravvenzionati  il titolare di un esercizio pubblico ed un avventore per violazione delle norme anti covid. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni.