Marta, 11 anni, ‘Turista dell’anno del Molise’: scrisse una lettera all’assessore per una ricerca sulla regione

Si tratta di un'alunna della quinta elementare della scuola di Cocomaro di Coma, in provincia di Ferrara, che si rivolse a Cotugno per avere notizie sul Molise. In questi giorni è a San Giovanni in Galdo con la famiglia. L'assessore: “La gioia che traspariva dai suoi occhi perché finalmente era riuscita a coronare il suo sogno, venendo per la prima volta nella nostra regione, mi ha profondamente emozionato".

La turista dell’anno per la regione Molise è… Marta. Si tratta della bambina di 11 anni di Cocomaro di Coma, in provincia di Ferrara, che qualche mese fa, a gennaio precisamente, inviò una lettera all’assessore regionale al Turismo, Vincenzo Cotugno, per ricevere notizie e curiosità sul Molise. Il motivo? Per una ricerca di classe assegnata dal suo maestro elementare: lei aveva appena frequentato la quinta elementare e scelse la nostra terra tra tutte le altre.

Bimba di Ferrara scrive a Cotugno: “Sto studiando il Molise, mi aiuta?”

Quella lettera fu letta dallo stesso Cotugno nel corso della presentazione del bando ‘Turismo è Cultura 2020’, che si svolse all’ex Gil il 23 gennaio: “Una grande emozione leggere queste semplici ma intense parole” commentò l’assessore, che di lì a poco inviò il materiale informativo e alcuni video promozionali della nostra regione, con l’invito a visitare il Molise per vivere da vicino l’emozione di scoprire la regione oggetto della sua ricerca in classe.

Marta con l'assessore Cotugno

Poi è scoppiato il covid, in mezzo i mesi di lockdown. E finalmente il sogno di Marta si è avverato: ieri mattina, 3 agosto, l’accoglienza in Assessorato, accompagnata dai suoi genitori e dall’Associazione ‘Amici del Morrutto’ di San Giovanni in Galdo, dove la famiglia di Ferrara è ospite nell’iniziativa ‘Regalati il Molise’.

“Marta è sicuramente la ‘Turista dell’anno per la regione Molise” l’investitura direttamente dall’assessore Cotugno. “La gioia che traspariva dai suoi occhi perché finalmente era riuscita a coronare il suo sogno, venendo per la prima volta nella nostra regione, mi ha profondamente emozionato – prosegue –. Un sogno avveratosi anche grazie all’iniziativa degli ‘Amici del Morrutto’ di San Giovanni in Galdo, che in queste settimane stanno portando avanti con successo l’iniziativa Regalati il Molise”.

Marta con l'assessore Cotugno

La ricerca è stata poi portata a termine dalla ragazzina emiliana ed è stata donata alla Regione Molise: “Conserverò gelosamente la ricerca e gli elaborati sul Molise che Marta ha voluto donarmi, così come le sue emozioni per la sua gioia di poter finalmente visitare la regione che gli è valsa il plauso dei suoi insegnanti. In questa settimana avrà modo di conoscere il Molise, passando dalla visione dei filmati inviatigli alle emozioni di vedere dal vivo gli angoli più suggestivi del nostro territorio, e sono certo che ne rimarrà entusiasta”.

 

Cultura dell’accoglienza, della cordialità e dell’orgoglio di essere molisani: su questo, a detta dell’assessore, si fonda “la promozione della nostra regione, caratteristiche che ci sono sempre appartenute come popolazione”.