Il Cln Cus Molise ingaggia Cornacchione dallo Sporting Campobasso

Un rinforzo che permette a mister Sanginario di avere un giocatore di sicuro affidamento per la seconda stagione consecutiva in serie A2.

Maurizio Cornacchione è un giocatore del Circolo La Nebbia Cus Molise. Un giocatore che sicuramente potrà dare il suo contributo alla causa mettendo a disposizione del gruppo la sua esperienza. Un accordo che permette al tecnico Sanginario di avere una nuova importante freccia nella sua faretra per la seconda stagione consecutiva in serie A2.

“Lo spirito è quello giusto – dice Cornacchione – quello di un ragazzino che si appresta a vivere una nuova esperienza. Le motivazioni sono tante e spero di fare meglio possibile”.

Cosa si proverà a giocare in un campionato di livello come quello della seconda serie nazionale?

“Sicuramente andrò a confrontarmi con un campionato di grande livello, ci saranno squadre ed avversari di qualità assoluta. Mi auguro di poter dare il mio contributo alla causa e di farmi trovare sempre pronto quando verrò chiamato in causa”.

Dal punto di vista personale quanto potrai dare alla squadra?

“E’ per me una nuova esperienza, avrò tanto da imparare e sono pronto a mettermi a disposizione della squadra e dei compagni. Cercherò di farmi trovare pronto quando il mister mi chiamerà in causa”

Cosa ti ha convinto del progetto Circolo La Nebbia Cus Molise?

“C’era poco da convincere. E’ un progetto interessante con basi solide e fatto da un gruppo dirigente e da uno staff tecnico che ha le idee chiare. C’è grande professionalità in tutto l’ambiente e questo agevolerà il compito di ognuno di noi”.

Conosci già diversi di quelli che saranno i tuoi nuovi compagni di squadra.  Anche per questo non avrai problemi nell’inserirti nel gruppo.

“Conosco diversi dei miei compagni di squadra ma al di là di questo non avrò problemi ad inserirmi nel gruppo. Ripeto, sono a disposizione per aiutare la squadra a raggiungere gli obiettivi che si è prefissata”.