Crisi idrica, Toma accoglie la richiesta e convoca i sindaci di 9 Comuni

I sindaci di nove Comuni del Basso Molise verranno ricevuti dal presidente Donato Toma lunedì prossimo 31 agosto per discutere dell’emergenza idrica che in queste settimane ha messo in forte difficoltà le popolazioni dei rispettivi paesi.

Si tratta dei sindaci di Acquaviva Collecroce, Castelmauro, Guglionesi, Montecilfone, Palata, Tavenna, San Giacomo degli Schiavoni, Petacciato e Montenero di Bisaccia. In sostanza quei Comuni che hanno avuto maggiori disagi, chi più chi meno, dallo scarso arrivo di flusso idrico dall’acquedotto Molisano Sinistro.

Emergenza idrica infinita, esplode la rabbia e i sindaci si mobilitano. Bellotti: “Sto coi cittadini. L’acqua c’è, il vero problema è la gestione”

Nei giorni scorsi il sindaco di Guglionesi Mario Bellotti aveva anticipato l’intenzione di avviare un confronto con il presidente Toma, mettendo sotto accusa la gestione dell’Azienda speciale Molise Acque.

Il confronto è programmato per lunedì mattina 31 agosto alle 10 a Palazzo Vitale, in via Genova.