Comunali, è il giorno delle liste. A Montenero centrosinistra e M5S insieme contro Contucci. Rispunta De Matteis

Ultime ore per presentare le formazioni in vista del voto del 20 e 21 settembre in 20 Comuni della regione

Più informazioni su

Alle 12 di oggi, sabato 22 agosto, scadono i termini per la presentazione delle liste elettorali in vista del turno di amministrative presto per il 20 e 21 settembre. Sono 20 i Comuni molisani chiamati a eleggere i nuovi sindaci e i rispettivi consigli comunali.

In provincia di Campobasso sono Bojano, Bonefro, Casalciprano, Cercepiccola, Lupara, Montenero di Bisaccia, Pietracatella, Pietracupa, Provvidenti, Roccavivara e San Giuliano del Sannio.

In provincia di Isernia alle urne Agnone, Conca Casale, Montenero Val Cocchiara, Poggio Sannita, Pozzilli, Roccasicura, Sant’Angelo del Pesco, Santa Maria del Molise e Sesto Campano.

Pochi giorni fa l’indicazione della direzione regionale del Pd ha orientato i candidati dei vari paesi a cercare l’accordo con gli esponenti del M5s, come per altro scelto anche dagli attivisti grillini a livello nazionale e indicato dal premier Conte.

I primi risultati si vedono a Montenero di Bisaccia dove nella tarda serata di ieri sarebbe arrivata la fumata bianca per la presentazione di una lista unitaria da parte degli esponenti del Pd, del M5S e della Sinistra. Il candidato sarebbe il medico odontoiatra Fabio De Risio.

Dovrebbe essere lui a contendere la fascia tricolore a Simona Contucci, assessora uscente, nonché vice presidente della Provincia di Campobasso a guida di centrodestra.

Un accordo simile non è stato raggiunto ad Agnone, dove il centrosinistra ha scelto di convergere sul nome di Daniele Saia, ex capo dell’opposizione. Il Movimento Cinque Stelle invece non ha voluto accordarsi col Pd e anzi potrebbe essere presente in una terza lista, una civica senza il simbolo grillino.

La sfida è con Agostino Iannelli, già a capo della Polizia Locale del paese, che guiderà una formazione civica ma vicina al centrodestra regionale.

Duello si prevede anche a Bojano fra Mariacristina Spina, moglie del consigliere regionale Gianluca Cefaratti e quindi vicina ad ambienti di centrodestra e Carmine Ruscetta, a capo invece di una formazione civica più variegata.

A Bonefro si ricandida il sindaco uscente Nicola Montagano, così come a Provvidenti Salvatore Fucito, che dovrebbe avere come avversario l’insegnante Robert Caporicci.

A San Giuliano del Sannio invece è certa la candidatura a sindaco dell’ex presidente della Provincia di Campobasso Rosario De Matteis. Si chiama ‘Impegno comune’ la lista che guiderà De Matteis. Lo sfidante è Adamo Cappiello (lista ‘Progredire con impegno’), nato a Lucera nel 1971.

Più informazioni su