Quantcast

Altri 6 contagi di rientro, 4 dalla Grecia e 2 dal Marocco ma nessun ricovero. Torna il virus a Termoli

Dopo i 9 casi rilevati ieri ecco che emergono altre 6 positività al Sars-CoV-2. Due a Campobasso e due a Termoli (cluster 'greco') cui si aggiungono due positivi rientrati a Forlì del Sannio dal Marocco.

Si impennano ancora i numeri del contagio da nuovo coronavirus in Molise. Dopo i 9 casi di ieri, altri 6 se ne registrano oggi. È sempre il cluster ‘greco’ a far lievitare il numero degli attualmente positivi ma a questi (2 di Campobasso e 2 di Termoli, questi ultime rientrati dalle vacanze il 14 agosto) si aggiunge un nuovo focolaio. Due persone di nazionalità marocchina sono risultate infatti positive dopo essere rientrate dal loro Paese d’origine. Le persone in questione sono a Forlì del Sannio.

Quasi 250 i tamponi processati dall’Asrem nelle ultime 24 ore, screening legato in particolare (ma non solo) agli ultimi casi emersi, come da prassi epidemiologica. Ai 9 casi con residenza a Campobasso emersi ieri (tutti legati ai due ragazzi che hanno ‘importato’ il virus dopo le vacanze in Grecia) ecco che altri quattro casi si vanno ad aggiungere al cluster nato col ritorno in Molise di persone (giovani per lo più) che hanno trascorso un periodo di relax nel Paese Mediterraneo. 2 nel capoluogo e 2 a Termoli, con quest’ultima cittadina che dunque non è più ‘Covid-free’.

Dunque Termoli e Forlì del Sannio ‘entrano’ nella mappa dei comuni con contagi. Insieme a queste cittadine ci sono Campobasso (ben 34 casi), Campomarino (5 migranti), Isernia (3), Campolieto (2 migranti) e, infine, Ururi e Bojano con un solo caso ciascuno. 8 comuni, dunque.

Sono dunque ora 50 i casi attualmente positivi in regione, per la maggior parte nella provincia di Campobasso. Da rilevare come siano tutti in isolamento e nessuno invece ricoverato.

La situazione in Italia oggi fa registrare 403 nuovi casi di contagio (ieri erano 320 ma con circa 23mila tamponi in meno) e 5 morti (ieri 4). Non buono il trend dei ricoveri, che anche oggi sono aumentati di 33 unità (stabili però quelli in Terapia Intensiva).

 

Il bollettino dell’Asrem del 18 agosto:
– 50 i casi attualmente positivi (45 nella provincia di Campobasso, 5 in quella di Isernia e 0 di altre regioni)
– 502 sono i tamponi positivi (412 nella provincia di Campobasso, 70 in quella di Isernia e 20 di altre regioni)
– 29198 i tamponi eseguiti di cui 27510 negativi. 1188 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso i ricoverati sono 0: 0 in Malattie e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 50 i pazienti in isolamento domiciliare (50) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (0)
– 429 pazienti dichiarati ufficialmente guariti (351 della provincia di Campobasso, 60 di quella di Isernia e 18 di altre regioni)
– 23 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 570 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (311 Bojano, 107 Larino e 152 Venafro)
– 61 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

 

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 34  – CAMPOMARINO 5 – ISERNIA 3 – TERMOLI 2 – CAMPOLIETO 2 – FORLì DEL SANNIO 2 – URURI 1 – BOJANO 1

 

È attivo il canale Telegram di Primonumero.it. Unisciti al nostro Canale per essere sempre aggiornato sulle news.