Alto 212 cm, arriva dalla Serbia e ha giocato in mezza Europa: l’Air Termoli ingaggia Markovic

Più informazioni su

È Ljubisa Markovic il terzo colpo di mercato dell’Italiangas Air basket Termoli, dopo Giorgio Zacchigna e Francesco Compagnoni annunciati nei giorni scorsi. Ventinove anni, serbo, Markovic è nato a Prokuplje nel 1991, e il club lo descrive come “un centro dalla grande tecnica e con una invidiabile conoscenza del gioco”.

Questa la descrizione che ne fa l’Air. “Dall’alto dei suoi 212 centimetri aggiunge, oltre alle sue riconosciute competenze tecnico-tattiche, la mentalità vincente di quei giocatori che sanno mettere le proprie abilità al servizio della Squadra. È in Italia da tre anni, passati giocando nella C Gold Puglia, dove ha indossato la maglia della Sunshine Vieste nei primi due anni e difendendo i colori della Action Now Monopoli in questo ultimo campionato.

La sua storia cestistica parla di campionati giocati in Serbia, Slovenia e ben sei stagioni spese a competere in Germania.

I numeri certificano il rendimento sempre eccellente del totem serbo, risultando spesso e volentieri decisivo nell’ottenere il referto rosa. L’Air Basket accoglie Ljubisa Markovic con il più sentito Benvenuto a Termoli”.

Più informazioni su