Decine di ombrelli colorano via Rosello: emozione per l’installazione dedicata a Tony Vaccaro

Emozionante e sorprendente. Una distesa di ombrelli colorati, esaltati ancora di più dall’azzurro del cielo, oggi privo di nuvole. L’installazione dedicata a Tony Vaccaro ha stupito tutti i visitatori che questo pomeriggio (9 agosto) erano presenti a Bonefro, comune della provincia di Campobasso di cui è originario colui che è considerato uno dei più grandi fotografi di guerra della storia. Il suo obiettivo ha immortalato fatti della storia e star del cinema e della moda come Sophia Loren, Marlon Brando, Charlie Chaplin, John Kennedy. E’ stato il primo a fotografare una modella di colore.

Bonefro tony vaccaro

In via Rosello sono state aperte questo pomeriggio decine di ombrelli colorati per l’iniziativa curata dai Residenti di Via Rosello e patrocinata dal Comune di Bonefro. Doveva essere inaugurata qualche giorno fa, poi tutto è slittato a oggi a causa del maltempo.

Bonefro tony vaccaro

Non casuale la location scelta: qui il maestro ha scattato ‘Ragazzi con ombrelli’, una delle tante fotografie che lo hanno reso celebre a livello internazionale, cogliendo in un attimo lo scherzo di due giovani sotto la pioggia: era il 1955 e il paese stava cercando di ‘rialzarsi’ dopo la seconda guerra mondiale, come il resto dell’Italia.

E’ un altro tributo che il Molise dedica a Tony Vaccaro. Bonefro, poi, al celebre fotografo ha dedicato un museo visitato anche dal ministro Dario Franceschini.

Bonefro tony vaccaro

(foto di Egidio Cicoria)