Diretta mondiale per la nuova collezione dello stilista termolese Valerio Farina. L’amore sfida i preconcetti: “We are all equal” foto

Un ritorno in grande stile per il termolese Valerio Farina che domani presenterà in diretta streaming mondiale la sua nuova collezione. Si chiama 'Vietato non amare': due negazioni nella stessa frase per affermare con forza un messaggio positivo, che si lega indissolubilmente ad un altro, We are all equal

Un gran ritorno, con una collezione che finirà anche sulle pagine del New York Times. Numero 00 torna a sfilare, dopo l’emergenza covid, e lo fa – con una collezione nuova che si ispira alla città in cui è nata: Rimini. Valerio Farina, designer termolese che sulla costa romagnola ha trovato la sua strada nel mondo della moda, sceglie un tema intenso, mai banale, sempre attuale: l’amore.

Vietato non amare è il nome della nuova collezione. “L’amore come valore assoluto. Che ci permette di vivere liberi da ogni preconcetto – spiega il designer molisano trasferito in Romagna – come punto di partenza e porto sicuro”.

collezione We are all equal 00 Valerio Farina

I luoghi e i sentimenti si intrecciano nella collezione primavera-estate 2021 nella quale Valerio Farina, che in tempi di quarantena si è reinventato producendo mascherine per aiutare chi ne aveva bisogno, continua il suo viaggio concettuale nei meandri della psiche umana, questa volta approfondendo il tema dell’amore inteso come pulsione totale e trasversale.

collezione We are all equal 00 Valerio Farina

Amore che dimostra anche verso la città di Rimini, sede del brand sin dal principio, che rappresenta più di un luogo e diventa musa ispiratrice, e idealmente incarna l’amore materno.
Città a cui si ispira riprendendo anche i colori del mare, dal candido beige sabbia fino al celeste mare, e che sarà la cornice del cortometraggio presentato alla prima Digital Fashion Week CNMI della storia.

In “Vietato non amare” si trovano diverse stampe con questo claim, nella parte più casual e tecnica. “Due negazioni nella stessa frase per comunicare un messaggio positivo – spiega Valerio -. Gioco con la dicotomia positivo/negativo prendendo spunto dall’attualità ricca di situazioni contrastanti e paradossali. Vietato non amare si traduce con vietato non essere liberi, sia spiritualmente, nel rispetto del prossimo, e sia fisicamente.

collezione We are all equal 00 Valerio Farina

Attraverso lo stile espongo la volontà di spogliarsi dai preconcetti e dalle regole attraverso la realizzazione di capi che si distinguono per morbidezza e purezza grazie anche ai tessuti utilizzati – fluidi e leggeri – che vanno a comporre dei capi organici che tendono ad esaltare il corpo e le sue forme donandogli nuova vita, come in una sorta di resurrezione in cui a tornare prepotentemente al mondo sono le emozioni e soprattutto quelle positive che trovano massima espressione in un altro dei messaggi utilizzati su alcuni dei capi presentati, ovvero We are all equal”.

collezione We are all equal 00 Valerio Farina

Altri colori utilizzati sono il nero ed il bianco – simbolo di purezza e semplicità – accostati a dei tagli asimmetrici. Autocitazione questa, che ci riporta alle prime collezioni NUMERO 00.

collezione We are all equal 00 Valerio Farina

Domani, 16 luglio, la nuova collezione dello stilista termolese sarà presentata in live streaming worldwide.
La nuova collezione, che andrà in onda sul prestigioso New York Times – sarà in diretta facebook sulla pagina di Primonumero.it