Quantcast

Verso MoliseCinema: ‘Fellini e le donne’, omaggio al regista a cent’anni dalla nascita

L'universo femminile nelle pellicole del grande regista sarà protagonista di uno slideshow. Intanto sono stati pubblicati i titoli in lizza

MoliseCinema omaggia Federico Fellini. E’ stato appena pubblicato  ufficialmente il manifesto dell’edizione che si svolgerà dal 4 al 9 giugno a Casacalenda e in parte sul portale del cinema MyMovies. Il tramite dell’immagine di una poetica Giulietta Masina tratta da ‘La Strada’, celebre film Premio Oscar nel 1957, è un richiamo immediato al regista riminese che sposò la Masina il 30 ottobre 1943, poche settimane dopo l’armistizio di Cassibile.

Una coppia che ha fatto la storia del cinema, in particolare con i capolavori ‘La Strada’ e ‘Le notti di Cabiria’; e un manifesto, quello di MoliseCinema 2020, che il Festival molisano ha tirato fuori dall’archivio della Fondazione Federico Fellini che ha sede in Svizzera, a Sion.

MoliseCinema ha stretto una partnership con la Fondazione e presenterà durante il Festival lo slideshow “Fellini e le donne”, galleria di immagini dell’universo femminile felliniano, che rientra tra le celebrazioni per il centenario della nascita del regista di ‘Amarcord’.

locandina molise cinema 2020

L’arte fotografica rappresenta da sempre un’interessante digressione nel programma del Festival. Ricordiamo la mostra ‘Baci nel cinema’ curata l’anno scorso da MoliseCinema e dal Centro Sperimentale di Cinematografia, quella, del 2018, realizzata da Mario Maffei, sul backstage de ‘La Grande Guerra’ di Mario Monicelli, o, andando indietro di un altro anno, la carrellata dei ‘Volti celebri di Paola Agosti’. Spaccati di qualità del secolo breve, cinema, personalità e dintorni.

Quest’anno la formula dello slideshow che, nell’Arena grande e nel primo giorno di rassegna, rappresenterà uno degli eventi in presenza di un’edizione del Festival condizionata dall’emergenza Covid ma non per questo meno stimolante, soprattutto, un’opportunità per tutti gli amanti del cinema, visto che parte del programma cinematografico sarà trasmessa in streaming su www.mymovies.it.

Lo staff del Festival sta lavorando a fondo per rendere l’evento godibile e sicuro sotto tutti gli aspetti. Rispettare il protocollo per la sicurezza sanitaria è il primo degli aspetti affrontati dall’organizzazione.

MoliseCinema cambia veste, responsabilmente, e si adatta ai tempi complessi che stiamo vivendo. Intanto sul sito del Festival www.molisecinema.it sono sono stati pubblicati tutti i titoli in lizza nelle varie sezioni. Ce n’è per tutti.

MoliseCinema, arcano svelato: il libro 2020 è su Pierfrancesco Favino. Sarà lui l’ospite?