Università del Molise avvia 5 dottorati di ricerca, domande fino al 20 agosto

Più informazioni su

Sono partite il 1 luglio e ci sarà tempo fino al 20 agosto per presentare le domande di ammissione ai cinque corsi di dottorato di ricerca dell’Università del Molise. Si spazia dalla Biologia e dalle Scienze applicate, all’Ecologia e Territorio; dall’Innovazione e Gestione delle risorse pubbliche, alle Tecnologie e biotecnologie agrarie per passare poi alla Medicina traslazionale e clinica, prevedendo per ognuno stage all’estero e la frequenza di laboratori di ricerca.

Tutte le informazioni sui singoli bandi, sulle procedure amministrative, sui posti disponibili, sulle modalità di registrazione, sulla presentazione della domanda e sulla relativa ammissione, sul calendario delle prove concorsuali e sulla tipologia dei titoli richiesti per la partecipazione si possono trovare sulla sezione del sito istituzionale dedicata ai Dottorati di Ricerca.

Oltre alle borse di studio dell’Ateneo, tra le novità di quest’anno anche la disponibilità di borse INPS. 

“Ricerca ed innovazione – commentano dall’Università del Molise – sono un binomio in grado di allinearsi al continuo dinamismo che caratterizza le nuove richieste di competenze e di favorirne, allo stesso tempo, le capacità di trasformazione. Il Dottorato di Ricerca, il più alto grado di istruzione previsto nell’ordinamento accademico italiano, offre certamente lo slancio per questo decisivo “salto di qualità” e ne rappresenta l’esempio più lampante.

In questo contesto si inserisce il XXXVI ciclo dei corsi di Dottorato di Ricerca dell’Università degli Studi del Molise, riferito all’anno accademico 2020-2021, con un ventaglio di offerte scientifiche di rilievo, consolidate, innovative e internazionali, tra opportunità, vantaggi e borse di studio”.

Più informazioni su