Vacanze gratis a Filignano sospese, turista da Napoli resta ‘a bocca asciutta’. L’albergo: “Manca collaborazione del Comune”

La struttura ricettiva ‘Le Ginestre’ ha inviato una lettera all’amministrazione in cui annuncia la fine del progetto che aveva attirato già tante persone. “Ero tra i fortunati per la vacanza gratis a Filignano: ci hanno detto che l’iniziativa è sospesa”. La denuncia di un cittadino di Napoli che assieme alla sua famiglia avrebbe dovuto partecipare al soggiorno gratuito nel paesino in provincia di Isernia dal 7 al 14 agosto: “Il direttore dell’albergo ci ha comunicato che è tutto bloccato perché c’è una causa con il Comune riguardante l’utilizzo della piscina”.

Alla notizia di aver ‘vinto’ una vacanza gratis l’entusiasmo era alle stelle. Preparativi ormai già in atto, visto che la partenza ci sarebbe stata fra una settimana, curiosità che cresceva di giorno in giorno. Poi una chiamata, ieri sera, 30 luglio. Dall’altro capo del telefono, il direttore dell’albergo che avrebbe dovuto ospitare la famiglia di Napoli.

E l’amara sorpresa: “Non possiamo ospitarvi perché abbiamo intrapreso una causa contro il Comune di Filignano per la mancata autorizzazione all’apertura della piscina del complesso”. Una vera e propria disdetta, in tutti i sensi. La famiglia in questione avrebbe dovuto soggiornare nel Molise dal 7 al 14 agosto. Ma a questo punto non se ne farà più niente.

Il signor Marcello Morfino, che ha scritto alla nostra redazione “dopo aver letto il vostro articolo riguardante la vacanza gratis a Filignano”, solleva dei dubbi sul dietrofront improvviso: “La cosa mi risulta molto strana e non vorrei che sia una manovra studiata ad hoc per farsi pubblicità gratuita”.

Indagando su quanto successo, si è venuti a conoscenza di dettagli più approfonditi: la struttura ‘Le Ginestre’ ha inviato una lettera al Comune di Filignano in cui si rende noto che è stata sospesa la collaborazione tra l’albergo e l’amministrazione comunale “per mancanza di collaborazione del Comune” nell’ambito del progetto ‘Turista a Filignano’. I motivi sarebbero legati a quanto detto ai turisti di Napoli ma anche ad altre questioni che saranno illustrate alla stampa.

Un vero peccato, visto che i primi vacanzieri avevano già potuto apprezzare le bellezze del Molise, come dimostrano alcune foto postate sul profilo del Comune di Filignano. L’iniziativa prevedeva l’assegnazione di 50 vacanze gratis e dalle regioni limitrofe erano piovute richieste.

Foto pagina facebook del Comune di Filignano.