Quantcast

Trovato proiettile della II guerra mondiale, arrivano artificieri dell’Esercito

Un proiettile di derivazione bellica e forse risalente alla seconda guerra mondiale è stato ritrovato questa mattina 21 luglio alla foce del fiume Trigno, in territorio di Montenero di Bisaccia.

Una segnalazione ha avvertito le forze dell’ordine della presenza di quello strano oggetto e le verifiche operate da Capitaneria di porto, carabinieri di Montenero e Polizia Locale hanno riscontrato essere effettivamente un residuo bellico, a prima vista di fabbricazione tedesca.

Immediatamente sono stati allertati gli artificieri dell’Esercito che sono giunti sul posto. L’area alla Marina di Montenero è stata circoscritta, ma per fortuna non è stato necessario far evacuare persone, dato che in zona non ci sono insediamenti o attività commerciali.

marina di montenero vegetazione foce trigno

Dopo le necessarie verifiche, sono iniziate le operazioni per far brillare in sicurezza il proiettile, di dimensioni limitate, che è stato recuperato sul bagnasciuga alla foce del fiume che separa Molise e Abruzzo. Sul posto nel tardo pomeriggio anche un’ambulanza del 118 per eventuale assistenza di carattere medico.