Donna si addormenta alla guida e si schianta contro un muro, l’anziano papà muore per le ferite

Colpita da un colpo di sonno, una donna di 47 anni che stava guidando lungo la statale 17 in agro del comune di San Polo è finita fuori strada. A bordo viaggiavano con lei il padre, 83enne poi deceduto in ospedale, e la badante di lui. Sul posto i carabinieri del nucleo radiomobile

Stavano viaggiando a bordo della loro Fiat 500 quando improvvisamente l’utilitaria – che viaggiava lungo la Statale 17, al chilometro 206 + 700  è finita fuori strada andando a a finire contro il muretto che delimita una delle case lungo la strada, all’altezza di San Polo.

Violentissimo lo schianto, la recinzione è stata praticamente distrutta così come la macchina. A bordo della utilitaria viaggiava una donna di 47 anni insieme al padre 83enne e alla badante.

La figlia dell’anziano, che era alla guida, sarebbe stata colpita da un colpo di sonno perdendo quindi il controllo della macchina che ha proseguito la sua corsa contro il muro.

Incidente San Polo

Le tre persone sono state immediatamente soccorse dalle ambulanze del 118 e dai Carabinieri della Compagnia di Bojano che sono prontamente intervenuti sul posto. Trasportati i feriti al pronto soccorso del Cardarelli, l’anziano padre della 47enne, è  morto poco dopo il ricovero in ospedale

Le altre due donne ferite, per fortuna, non sarebbero in condizioni gravi. I carabinieri del nucleo Radiomobile di Bojano hanno eseguito i rilievi, utili a ricostruire la dinamica del sinistro.