Schianto sulla Bifernina, moglie e marito in moto, poi l’impatto con un’auto. Muore la donna

L'incidente all'altezza del bivio per Colle d'Anchise, sulla Ss 647. Una moto con a bordo moglie e marito di Morrone nel Sannio si è scontrata con un'auto: le condizioni dei centauri sono apparse da subito gravissime. Maria Melfi è deceduta dopo due arresti cardiaci. Ricoverato anche il marito. L'automobilista della Tipo potrebbe essere iscritto nel registro degli indagati per omicidio colposo

Tragico schianto sulla Statale 647, la fondovalle del Biferno, all’altezza del bivio per Colle d’Anchise. Un motociclista di Morrone del Sannio, di 58 anni,  viaggiava con la moglie Maria Melfi, 51 anni, seduta sul sellino posteriore quando si è scontrato – per cause che sono al vaglio dei carabinieri del nucleo radiomobile di Bojano – contro una Fiat Tipo. I pezzi delle motociclette sono volati via per centinaia di metri. Maria è morta poco dopo l’arrivo in ospedale, durante i tentativi di rianimazione che l’equipe della Terapia Intensiva ha portato avanti fino allo stremo nonostante i due arresti cardiaci che purtroppo le hanno stroncato la vita.

incidente bifernina moto

Secondo i primi accertamenti la macchina stava immettendosi sulla Statale proveniente da una traversa laterale. Doveva effettuare la svolta a sinistra quando avrebbe travolto la motocicletta. A bordo della Tipo un uomo sulla sessantina che non ha riportato ferite e ha reso le sue dichiarazioni sul posto ai carabinieri.

incidente moto bifernina

Sul posto è immediatamente intervenuta la postazione del 118 più vicina. Gravissime sono apparse le condizioni dei due centauri, in particolare quella della donna. Dopo i primi interventi di stabilizzazione medica eseguiti sul posto, sono stati trasportati urgentemente all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Ma i soccorritori hanno da subito capito la gravità della situazione per la  51enne. Che giunta al pronto soccorso mentre l’equipe della Terapia Intensiva provava il possibile per salvarle la vita è stata colpita da due arresti cardiaci che non le hanno dato scampo. Grave ma non sarebbe in pericolo di vita, invece, il marito che era alla guida della moto.

incidente moto bifernina

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i Carabinieri della compagnia di Bojano, al lavoro per regolamentare il traffico ma soprattutto per ricostruire la dinamica dell’accaduto. Le indagini sono in corso e l’automobilista della Tipo potrebbe essere iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di omicidio colposo.