Quantcast

Ragazzo annega, visto venerdì sera mentre entrava in acqua. Corpo recuperato dopo ore, è un giovane pugliese

Il giovane di fuori regione aveva lasciato i suoi indumenti sulla spiaggia libera, ma la famiglia lo cercava da stanotte. Dopo le ricerche l'avvistamento nel primo pomeriggio

Più informazioni su

Il corpo di un giovane è stato avvistato nel primo pomeriggio di oggi 18 luglio nei pressi della scogliera sotto il Muraglione del paese vecchio di Termoli e recuperato poco dopo dai sub della Marinucci Yachting. La vittima è morta annegata con tutta probabilità nelle scorse ore, e non si esclude nulla, compresa l’ipotesi di un malore. Dall’alba di oggi erano in corso ricerche di una persona scomparsa, un 27enne proveniente da fuori regione per la quale la famiglia aveva fatto una denuncia di scomparsa. L’identificazione del copro ha confermato che si tratta proprio di quel giovane, originario della Puglia.

ragazzo annegato soccorsi 118 mute
ragazzo annegato soccorsi vigili del fuoco capitaneria carabinieri

A far scattare le ricerche via terra e via mare il ritrovamento dei suoi indumenti sulla battigia sotto al Muraglione del borgo vecchio, sul primo tratto della spiaggia di Sant’Antonio. A confermare i sospetti che potesse essersi buttato in acqua senza più uscirne alcuni testimoni, che sono stati rapidamente intercettati dagli agenti del Commissariato di via Cina, i quali hanno riferito di aver visto una persona, un giovane, entrare in mare senza abiti addosso intorno alle 19 e 30 di ieri, venerdì.

Fin da stamane due motovedette, una della Capitaneria di porto e un’altra della Guardia di Finanza, hanno setacciato le acque a ridosso della costa molisana. Nel primo pomeriggio il corpo è stato avvistato nei pressi della scogliera non lontano dal depuratore del porto.

Le operazioni di recupero non sono state affatto facili a causa del vento che rende il mare agitato e che quindi non ha permesso un avvicinamento in sicurezza con facilità.

moto d'acqua vigili del fuoco recupero salma ragazzo annegato termoli

Una moto d’acqua dei vigili del fuoco è intervenuta per facilitare l’intervento. La macchina dei soccorsi aveva previsto anche l’intervento di un elicottero e di un aereo ma il corpo è stato ritrovato prima che i velivoli potessero arrivare.

Da ieri notte la famiglia stava cercando il giovane e stamane aveva presentato denuncia nel paese di residenza, così che le forze dell’ordine erano già mobilitate. Sul posto per le ricerche anche i carabinieri e la polizia, oltre al 118 e ai Vigili del Fuoco.

ragazzo annegato soccorsi vigili del fuoco capitaneria carabinieri

Più informazioni su