Pietracatella e il vescovo Bregantini ‘fanno pace’: don Mauro resta il parroco del paese

La decisione è stata comunicata dal monsignore nel corso della messa che ha celebrato ieri sera, 4 luglio, a Pietracatella. Nei giorni scorsi si era alzata la protesta pacifica ma dai toni a tratti duri da parte della comunità che si era opposta al trasferimento a Gambatesa del sacerdote tanto amato in paese.

Più informazioni su

Don Mauro resterà il parroco di Pietracatella. Ieri, 4 luglio, alle ore 19.00 il Vescovo Bregantini, durante la celebrazione della messa, ha incontrato la comunità annunciando la decisione di farlo rimanere definitivamente a Pietracatella, appunto, e Monacilioni.

Dunque, la comunità è stata ascoltata. Ricordiamo le proteste, pacifiche ma molto ferme, per non far spostare don Mauro a Gambatesa. Così Pietracatella e mons. Bregantini si sono riconciliati con un confronto costruttivo che ha portato il Vescovo ad ascoltare le preghiere dei fedeli.

C’è da aggiungere che forse qualche tono e qualche rimostranza sono andati un po’ oltre, e quindi sono anche arrivate le scuse al vescovo da parte del comitato, precisando che tutto ciò era dettato dal fortissimo attaccamento nato in pochi mesi verso il parroco, entrato subito nei cuori dei pietracatellesi.

Bregantini a Pietracatella

Don Mauro ha ringraziato tutti per la grande manifestazione di affetto dimostrata e si è detto pronto a continuare con maggiore forza il suo parrocato. La comunità ora è pronta a proseguire il proprio cammino di fede con Don Mauro Geremia per i prossimi anni.

Il comitato ringrazia tutti i pietracatellesi che hanno, con la loro presenza e testimonianza, fatto in modo che Don Mauro potesse restare a Pietracatella.

Più informazioni su