Parcheggi gratis la domenica sui lungomare: “Cartelli confusi, bagnanti disorientati”

Cartelli pagamento parcheggio lungomare

Stanno creando una certa confusione i nuovi cartelli affissi sui due lungomare di Termoli riguardo al pagamento dei parcheggi nei giorni festivi. Infatti la Giunta comunale termolese ha deciso lo scorso primo luglio di disporre che fino al 30 settembre tutte le domeniche e gli altri giorni festivi sulle strisce blu del lungomare nord Cristoforo Colombo e a Rio vivo non bisogna pagare la sosta, diversamente da quanto succede nei giorni feriali, durante i quali il parcheggio è a pagamento dalle 8 alle 20.

Spinta sulla ripartenza: parcheggi blu sul mare gratis domenica e festivi. E tariffa giornaliera a 2 euro

Ciononostante la ditta Publiparking srl, la società che gestisce il parcheggio a pagamento a Termoli, ha lasciato i vecchi cartelli che riportano l’obbligo di pagare la sosta dalle 8 alle 24 e anche nei festivi apponendo soltanto una aggiunta agli stessi cartelli. Il nuovo cartello aggiunti spiega che il pagamento è fino alle 20 sino al prossimo 30 settembre e soltanto tramite il simbolo del lavoro indica che la validità si riferisce esclusivamente ai giorni feriali.

Questo sta creando molta confusione nei bagnanti come riferiscono anche alcuni balneatori. “Non c’è scritto da nessuna parte che la domenica non si paga sui lungomare. Oltretutto hanno aggiunto degli stalli a strisce blu in centro” il commento di uno di loro, mentre tanti cittadini continuano a pagare il parcheggio anche alla domenica, ignari della gratuità del servizio.