Mondo delle imprese in lutto, si è spento a 57 anni Graziano d’Agostino

Un brutto male ha stroncato questa mattina - 3 luglio - il direttore di Confesercenti Molise. Il cordoglio della politica e di chi lo conosceva

Più informazioni su

    Da qualche anno stava lottando contro un brutto male che l’ha stroncato a 57 anni. Stamattina – 3 luglio – si è spento Graziano d’Agostino, direttore della Confesercenti e amministratore di Scapoli. Il suo cuore ha smesso di battere all’ospedale Veneziale di Isernia suscitando sgomento e dolore tra chi lo conosceva che si è stretto attorno alla moglie Letizia e ai figli Martina e Matteo.

    “Non ci sono parole per commentare la scomparsa di Graziano D’Agostino, storico direttore della Confesercenti Molise, persona sempre disponibile con la sua gentilezza e i modi garbati che lo hanno fatto apprezzare da tutti. Ci mancherai”, il messaggio dell’assessore regionale alle Attività produttive Vincenzo Cotugno.

    Non è stato l’unico a ricordare lo storico rappresentante dell’associazione che fornisce una serie di servizi alle imprese di tutta la regione. “Un vero signore”, “una persona seria e competente”: alcuni dei messaggi pubblicati sul popolare social network Facebook.

    I funerali si terranno domani pomeriggio nella chiesa di Scapoli, il suo paese di origine.

    Nel corso della sua vita, tra le altre cose, D’Agostino è stato amministratore unico del CAT MOLISE S.r.l (Centro Assistenza Tecnica alle Imprese) accreditato presso il Ministero della Attività Produttive, membro di giunta della Camera di Commercio di Campobasso e consigliere di amministrazione dell’Unioncamere Molise.

    Nel 2010 ha ricevuto l’incarico dalla Confesercenti Nazionale come responsabile del Settore Energia per il centro sud. E’ stato anche vice Presidente della Comunità del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

    Più informazioni su