Lunedì nero sulla Bifernina: traffico e code per i semafori sul Liscione

Lunedì nero sulla Bifernina, alias Statale 647, dove ben tre semafori sono concentrati in un percorso di pochi chilometri, rendono dura la vita ai pendolari. Oggi code e attese sotto il sole per sovrastare il ponte del Liscione, dove Anas è impegnata in una serie di lavori di consolidamento stabiliti in seguito al terremoto di agosto 2018 e finalmente arrivati in porto.

Il ponte del Liscione come un girone dantesco: Sulla diga 3 semafori concentrati in pochi km, lunghe code sotto il sole

 

La controindicazione sono i forti disagi per chi ogni giorno viaggia tra la costa e il capoluogo di regione, autotrasportatori compresi. Gli interventi che dovrebbero rafforzare il viadotto in alcuni punti ritenuti più fragili, sui quali si è viaggiato a lungo a velocità basse proprio per ragioni di sicurezza e con diversi limiti, dovrebbero terminare entro la fine di luglio ma è una tempistica che potrebbe subire delle variazioni. Per il momento gli spostamenti sulla principale arteria molisana continuano tra mille difficoltà e i tempi di percorrenza si allungano di parecchio.