Ladri di rame devastano spogliatoi del campo sportivo, ora chiuso perchè pericoloso

Brutta, bruttissima sorpresa questa mattina a San Giuliano di Puglia, dove ladri di rame hanno staccato le tubature della struttura che serve gli spogliatoi del campo sportivo allestito vicino l’ex villaggio provvisorio, quello che ha ospitato la popolazione colpita dal terremoto del 31 ottobre 2002 per anni.

E’ lo stesso sindaco Peppe Ferrante a rivelarlo sui social, annunciando che per una questione di sicurezza lo stadio al momento resterà chiuso e pubblicando le foto dello scempio, dalle quali si vede chiaramente la distruzione operata dai ladri vandali che hanno agito verosimilmente ieri e hanno letteralmente distrutto il tetto dell’edificio.

I carabinieri hanno ricevuto la denuncia del furto e dei relativi danneggiamenti.