‘Fulmini e saette’ su Campobasso: nubifragio e grandine nel primo weekend di luglio

Chi aveva in programma gite fuori porta per questo fine settimana è rimasto deluso: è stato un risveglio grigio per i campobassani quello di oggi (sabato 4 luglio). Una violenta perturbazione ha infatti portato sulla città pioggia e grandine, dopo le torride ore dei giorni scorsi. Ma i meteorologi rassicurano: miglioramenti graduali a partire da domani.

L’estate interrotta. Risveglio grigio per il capoluogo questa mattina, con tuoni e lampi a far da cornice al primo weekend di luglio. A guardar fuori dalla finestra, il clima torrido degli ultimi giorni sembra infatti quasi un ricordo lontano: al sole cocente dei giorni scorsi ha fatto seguito la pioggia. Tanta pioggia.

Nubifragio Campobasso 4 luglio
Maltempo

Un diluvio cominciato attorno alle 11 di oggi, che pare aver riportato a Campobasso un’atmosfera tipicamente autunnale: dopo le temperature bollenti di inizio settimana, la colonnina di mercurio ha fatto segnare dunque un decisamente irrigidimento e, per di più, nel violento nubifragio odierno – seppur per pochi minuti – è tornata a far capolino anche la grandine.

Per le strade della città non è mancato qualche piccolo rallentamento al regolare traffico veicolare, anche a causa del “fuggi-fuggi” generale che ha portato molti automobilisti a rientrare in anticipo da impegni e commissioni mattutine per cercare di evitare le intemperie.

Maltempo

Fortunatamente, al momento non si sono registrati allagamenti o altri problemi di sorta dovuti alle abbondanti precipitazioni: i Vigili del Fuoco, in questo senso, sorvegliano attentamente la situazione.

La perturbazione, ad ogni modo, dovrebbe continuare per tutta la giornata di oggi, prima di lasciare nuovamente il posto ad albe più miti. Dal pomeriggio di domenica, infatti, la situazione dovrebbe gradualmente migliorare.