Il centro covid non si farà: inviato il terzo progetto al Ministero. Negli ospedali più posti letto di Terapia Intensiva

Nè il Cardarelli di Campobasso nè il Vietri di Larino sono stati scelti come centro dedicato alla cura delle persone che contraggono il coronavirus: al Ministero della Salute è stato inviato un terzo progetto. “Non ci sarà più un unico centro. E’ stato disegnato un piano di rete ospedaliera per la cura del covid, sarà distribuito nei tre ospedali regionali”, spiega il commissario Giustini.