Contributi per gli affitti, il Comune va incontro agli inquilini morosi incolpevoli

Il Comune di Campobasso cerca di andare incontro alle esigenze degli inquilini morosi incolpevoli. E’ stato pubblicato oggi (17 luglio) l’avviso per la concessione di contributi a valere sul fondo statale per la morosità incolpevole.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata utilizzando gli appositi modelli predisposti e scaricabili dal sito del Comune di Campobasso www.comune.campobasso.it e dovrà essere pervenire all’Ente, entro e non oltre il 25 agosto 2020, a mezzo Pec: comune.campobasso.protocollo@pec.it. o consegnata direttamente allo sportello sito in via Cavour, 5, piano terra, previo appuntamento telefonico (0874 – 405598) al fine di evitare assembramenti di persone.

Luca Praitano assessore Campobasso

“L’avviso pubblicato, non comporta alcun vincolo per il Comune, – ha specificato Praitano – essendo l’intervento di sostegno agli inquilini morosi incolpevoli subordinato all’effettiva erogazione delle risorse da parte della Regione Molise, condizionato dalla concreta destinazione del contributo dichiarata nella domanda da parte del richiedente e attribuito ai beneficiari sino a concorrenza dello stanziamento trasferito alla Città di Campobasso.

“Sono morosi incolpevoli – ha ricordato l’assessore alle Politiche Sociali, Luca Praitano – gli inquilini che non hanno potuto provvedere al pagamento del canone locativo a ragione della perdita o della consistente riduzione della loro capacità reddituale dovuta a una delle cause elencate nell’Avviso, che si deve essere verificata successivamente alla stipula del contratto di locazione per il quale è stata attivata la procedura di rilascio e comunque in un periodo non superiore a 5 anni precedenti la data di pubblicazione del bando, ovvero, per l’anno 2019 a partire dal 01.01.2014.”

Per le informazioni è comunque possibile contattare i seguenti numeri: 0874-405598 nei giorni martedì e giovedì dalle ore 8:00 alle ore 14:00 e dalle ore 16:00 alle ore 18:00 o 0874 405552 nei giorni di martedì e mercoledì dalle ore 9 alle ore 15.