Una rete di artisti per salvare la musica popolare: c’è anche un molisano

Più informazioni su

    Cantanti, musicisti e danzatori uniti per salvare il grande racconto della musica tradizionale italiana. C’è anche un molisano: è Edoardo Vessella.

    Il sogno della ripartenza della musica e della danza tradizionale italiana sta diventando realtà. Grazie all’idea di Apulia Face, Pizzicarte, Danza che ti passa e del programma radiofonico Just Folk di Radio Kaos Italy, è stata creata una rete di musicisti dal Nord al Sud della Penisola che comprende alcune tra le più importanti realtà del panorama folk italiano.

    I musicisti coinvolti nel progetto sono individualità di rilievo con all’attivo numerose incisioni discografiche, registrazioni radiofoniche e partecipazioni televisive, concerti e tournée in Italia, in Europa ed in tutto il mondo; molti di loro sono impegnati da anni anche nella direzione artistica di importanti etnofestival regionali.

    Questo gruppo di lavoro nato in un momento così difficile per il nostro Paese, è diventato in poche settimane un movimento, per ora attivo online, impegnato anche nel crowdfunding #musicapopolarenutefermare (Produzionidalbasso).

    Giovedi 4 giugno sarà lanciato e diffuso su tutti i canali social ‘TE DICU DOI PAROLE: LA MUSICA LA TERRA’, un videoclip che, meglio di qualsiasi discorso, spiega le ragioni di questa neonata rete artistica. Ci sarà una diretta online a partire dalle 18.45 con  tutti gli artisti sulla pagina di #musicapopolarenutefermare e di Pizzicarte cultura e musica del sud, una rete coreutico musicale di approfondimento che abbraccia le radici tradizionali della nostra amata Terra attraverso la voce dei musicisti.

    L’obiettivo è di ampio respiro: continuare a collaborare e a lavorare insieme per salvaguardare il grande patrimonio immateriale della musica tradizionale italiana declinato in ogni sua identità culturale. “Ci auguriamo che #musicapopolarenutefermare raggiunga il grande pubblico degli appassionati, vero motore del movimento – ha dichiarato Sabrina Sicara, Presidente di Apulia Face – vogliamo continuare a conoscere e a condividere la bellezza, la ricchezza e le emozioni del canto, della musica e della danza tradizionale”. Giancarlo Paglialunga, voce inconfondiblile del Sud, del Canzoniere Grecanico Salentino e della Notte della Taranta aggiunge: “Ho aderito a #musicapopolarenutefermare non solo per la bontà dell’idea ma per rinsaldare il legame con il nostro pubblico ma anche per dare vita a un progetto senza precedenti, nel quale tutta la musica tradizionale italiana potrà trovare un nuovo “spazio” di scambio e di crescita comune, un nuovo paradigma espressivo fatto di esperienze, conoscenze e accenti diversi. UNITI SI VINCE”.

    Il gruppo di artisti di “musicapopolarenutefermare” vede una decina di artisti italiani tra cui, appunto, il molisano Eduardo Vessella, unico testimonial per la nostra regione.

    Più informazioni su