Quantcast

Un positivo a Monacilioni, 9 guariti. Dimessa la nonna di Riccia: non aveva il covid. Preoccupa focolaio nel Casertano

C'è un nuovo caso nella nostra regione: si tratta di una persona risultata positiva con un test sierologico. Invece la famiglia della signora di 91 anni originaria di Riccia ma residente a Campobasso fa sapere che il primo tampone era "un falso positivo", tanto è vero che l'anziana è stata dimessa dall'ospedale

Se in Italia preoccupa l’aumento dei contagi (in Lombardia sono stati registrati 170 casi in più) e mentre è esploso il focolaio nel vicino Casertano, anche in Molise c’è un nuovo positivo emerso dai 285 tamponi processati nelle ultime 24 ore dall’Asrem. È un cittadino di Monacilioni che era risultato positivo al test sierologico. D’altra parte ci sono 9 guariti, di cui ben 6 nel cluster rom del capoluogo. Gli altri sono di Belmonte del Sannio, Petacciato e Riccia.

Ma a questo proposito, c’è un giallo perché la donna risultata positiva e ricoverata in Malattie Infettive è stata dimessa e pare che il suo caso fosse un ‘falso positivo’. A renderlo noto è la stessa famiglia della signora che ha 91 anni e che era entrata in ospedale per una frattura di femore. L’anziana, originaria di Riccia ma residente a Campobasso, è risultata positiva al nuovo coronavirus al momento del ricovero. Si trattava di “un falso positivo”, sottolineano i familiari, come dimostrato dai “tamponi eseguiti negli ultimi tre giorni. La nonna è risultata negativa. Vogliamo dunque rassicurare tutta la comunità di Riccia e i conoscenti”.

Dunque attualmente in Molise restano 36 i casi attualmente positivi. 384 invece i pazienti che hanno contratto il Covid-19 ma che sono stati giudicati guariti. Al Cardarelli resta dunque un solo ricoverato in malattie infettive mentre la terapia intensiva è vuota. Nella Penisola invece oggi la giornata non può dirsi altrettanto positiva. Sono 296 i nuovi casi acclarati e 34 le vittime.

Questo l’ultimo bollettino dell’Asrem:
– 36 i casi attualmente positivi (32 nella provincia di Campobasso, 4 in quella di Isernia e 0 di altre regioni)
– 445 sono i tamponi positivi (364 nella provincia di Campobasso, 62 in quella di Isernia e 19 di altre regioni)
– 20958 i tamponi eseguiti di cui 19463 negativi. 1050 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso i ricoverati sono 1: 1 in Malattie e 0 in Terapia Intensiva
– Sono 37 i pazienti in isolamento domiciliare (35) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (2)
– 384i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (314 della provincia di Campobasso, 53 di quella di Isernia e 17 di altre regioni)
– 23 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 5 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 517 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (276 Bojano, 107 Larino e 134 Venafro)
– 40 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise
CAMPOBASSO 22 – ISERNIA 3 – TERMOLI 2 – CERCEMAGGIORE 2 – PORTOCANNONE 1 – VINCHIATURO 1 – SAN GIULIANO DEL SANNIO 1 – ROCCAVIVARA 1 – ORATINO 1 – MACCHIAGODENA 1 – CAMPOMARINO 1 – MONACILIONI 1