Rilevare i dati statistici nelle aziende turistiche: incontro fra istituzioni e operatori foto

Si è tenuto nella Sala Consiliare del Comune di Campomarino un incontro formativo con gli operatori economici delle strutture ricettive per la rilevazione online dei dati statistici delle presenze nelle rispettive aziende.

All’incontro ha partecipato il Vice Presidente della Giunta Regionale e assessore al Turismo Vincenzo Cotugno.

Aprendo i lavori il Sindaco di Campomarino Silvestri ha evidenziato l’importanza dell’iniziativa. “Abbiamo chiesto all’Azienda Autonoma Soggiorno e Turismo di Termoli di iniziare la raccolta dati per Campomarino utilizzando la piattaforma di Hotel Manager che oggi serve per la raccolta delle strutture di Termoli, eliminando la raccolta cartacea odierna. Qualsiasi progetto ha bisogno di dati certi e in questo modo si possono impostare programmi per la sicurezza e l’ambiente”.

Si è passato quindi all’illustrazione del programma da parte del dottor Pisa, responsabile della piattaforma Hotel Manager. La relazione ha interessato  gli operatori presenti che hanno immediatamente avvertito come tale programma snellisce e rende più facile ed immediata la registrazione dei clienti obbligatoria per legge, come pure la trasmissione dei dati agli organi competenti, Questura e Istat.

Si è quindi aperto un confronto con domande e risposte sul funzionamento del programma. Gli operatori hanno toccato con mano la validità della iniziativa, che viene supportata direttamente dal Comune di Campomarino e dall’Azienda di Soggiorno di Termoli.

L’Assessore D’Egidio ha poi invitato tutti ad una collaborazione più stretta con l’Amministrazione Comunale, essendo il turismo fattore economico trainante per Campomarino.

Ha chiuso i lavori l’assessore Cotugno che si è rallegrato della iniziativa ed ha tenuto a ribadire il ruolo fondamentale del settore nell’economia molisana. “Bisogna fare di più per la costa,perché è da qui che riparte l’economia della Regione. La costa ha una posizione strategica territoriale che la metta in comunicazione con le direttrici nord-sud,est-ovest. Va sfruttata questa posizione per rilanciare l’intera Regione, lo stesso piano strategico afferma che i due terzi del turismo molisano si registra sulla fascia costiera”.

Si è poi rallegrato per la massiccia presenza degli operatori e per l’iniziativa voluta dal Sindaco di Campomarino e dall’assessore al Turismo  che ha coinvolto l’Azienda di soggiorno e Turismo di Termoli, Ente Regionale .