L’Amatori Calcio Portocannone dona 500 mascherine ai cittadini

Più informazioni su

Continua la gara di solidarietà a Portocannone. Dopo Molise Food e Fondazione Quid Novi è toccato alla Società Sportiva Amatori Calcio Portocannone. Ieri, giovedì 18 giugno, il presidente Cesarino Mancino e il tesoriere Michele Musacchio, in rappresentanza della società (Antonio Cordisco, Vicepresidente, e i dirigenti  Nicola Colella, Savino Lotito, Igor Manes, Michele Musacchio, Francesco Lombardo, Giuseppe Barberio) e di tutti i tesserati, hanno donato 500 mascherine chirurgiche alla cittadinanza.

La consegna è avvenuta nei locali del comune in piazza Skanderbeg alla presenza del Sindaco Giuseppe Caporicci, e del Vicesindaco Francesco Gallo.

“Dopo la fine della nostra attività sportiva – dichiara il Presidente Cesarino Mancino – avevamo a disposizione un piccolo budget economico e ci è sembrato giusto utilizzarlo per un’opera benefica”. Un piccolo ma significativo dono: “Così abbiamo deciso di acquistare 500 mascherine chirurgiche da donare alla nostra comunità. Un piccolo gesto, un piccolo aiuto fatto con il cuore” conclude Mancino.

Cinquecento mascherine che saranno così distribuite: “Con il Sindaco – spiega Michele Musacchio –  abbiamo concordato di distribuire 400 mascherine alle persone più anziane, che purtroppo sono la fascia più soggetta ad infezione da Covid-19, 50 mascherine agli operai e dipendenti comunali e 50 mascherine ai volontari dell’Associazione RGPT Carabinieri in congedo con il profondo ringraziamento per quello che hanno fatto per la nostra comunità in questi mesi”.

Musacchio ha ringraziato anche “l’amico Alessandro Corroppoli che venuto a conoscenza della nostra iniziativa si è impegnato a fornirci le giuste coordinate per reperire questo cospicuo numero di mascherine”.

Caporicci, nel ringraziare del bellissimo e importante gesto l’A.C. Portocannone, ha precisato che “le mascherine per gli anziani verranno distribuite nei prossimi giorni dai volontari del servizio civile coordinati dal Consigliere con delega alla sicurezza Nicola Musacchio”.

Più informazioni su