Il ponte del Liscione come un girone dantesco: Sulla diga 3 semafori concentrati in pochi km, lunghe code sotto il sole foto

Nel primo week-end estivo, soprattutto per le temperature elevate, la Bifernina si mostra nella sua veste più problematica: interruzioni dovute ai lavori di manutenzione e sostituzione delle barriere metalliche, ben tre semafori in una manciata di chilometri all’altezza di Guardialfiera, rallentamenti sotto il sole cocente. “I tempi di percorrenza tra Termoli e Campobasso si allungano di almeno 20 minuti, quando va bene” raccontano gli automobilisti, pendolari e turisti del sabato e domenica invogliati dal bel tempo e dal richiamo del mare.

Bifernina ss 647 semafori code

I lavori sulla Statale 647 sono a carico dell’Anas e relativi alla manutenzione del ponte e alla sostituzione delle barriere metalliche: si tratta di interventi di messa in sicurezza resi necessari dal terremoto avvenuto ormai due anni fa. Le scosse del 16 e del 18 agosto 2018 (epicentro Montecilfone-Guglionesi) hanno in parte compromesso la sicurezza di Ponte Liscione. Non si hanno certezze sui tempi di conclusione dei lavori, slittati a giugno per il lungo lockdown che ha vietato di procedere prima.

La speranza è che per agosto la Bifernina sia sgombra da semafori e rallentamenti di sorta. Sicuramente il mese di luglio, almeno in gran parte, sarà caratterizzato ancora da disagi, con la persistenza dei semafori.