Il Covid ferma un’attività unica del divertimento: non riapre l’Aqualand di Vasto

Più informazioni su

L’Aqualand del Vasto, parco divertimenti acquatico che si trova alla periferia della città abruzzese e non lontano dal Molise, non riaprirà per questa estate. Sarà infatti una stagione diversa e senza tante di quelle occasioni di divertimento cui ormai eravamo abituati. Prova ne è il forfait della struttura che da anni accoglie migliaia di bambini, ragazzi e adulti da diverse parti d’Italia e che era ormai un’abitudine anche per tanti molisani.

La giornata all’Aqualand è una delle piccole tradizioni nate negli ultimi anni, immancabile d’estate per grandi e piccini, fra divertimento e spensieratezza nelle diverse piscine, tra gli scivoli e gli spazi all’aperto.

Ma il covid-19 è stato più forte e quest’anno la struttura resterà chiuso, lasciando senza lavoro decine di persone fra bagnini, negozianti, addetti alla sicurezza e tutti gli altri settori.

La direzione del parco divertimenti di via Incoronata ha fatto sapere che “dopo attente e scrupolose valutazioni nell’attuazione dei protocolli mirati al contenimento dell’emergenza sanitaria da Covid-19 l’Aqualand del Vasto non avrebbe potuto, per quest’anno, garantire gli stessi servizi con la stessa qualità, così come dimostrato negli anni. Con rammarico, quindi, ma anche con grande senso di responsabilità, l’appuntamento con i giochi d’acqua, gli spettacoli, le musiche e i colori del parco viene rinviato ad un futuro quanto mai prossimo“.

Più informazioni su