I carabinieri gli trovano 44 piante di marijuana in casa: arrestato 50enne incensurato

L'arresto è stato operato dai militari di Campomarino in collaborazione coi colleghi di Termoli. L'uomo è ora ai domiciliari

Aveva in casa 44 piante di marijuana dal peso complessivo di 16 kg, oltre al materiale per coltivare e confezionare la droga e due bilancini di precisione. Ora è agli arresti domiciliari il 50enne termolese incensurato beccato dai carabinieri di Campomarino nella giornata di ieri.

L’arresto è avvenuto ieri pomeriggio, al termine di una attività investigativa scaturita dai controlli antidroga predisposti dai carabinieri della compagnia di Termoli.

Proprio in uno di questi controlli i militari di Campomarino hanno fatto centro e sono intervenuti per una perquisizione assieme con i colleghi di Termoli nell’abitazione del 50enne disoccupato, finora sconosciuto alle forze dell’ordine.

In casa dell’uomo e in aree appena adiacenti ma comprese nella proprietà dell’uomo, sono state trovate le piante di marijuana e il materiale per il confezionamento delle dosi di droga.

campomarino arresto droga marijuana carabinieri

Tutto il materiale è stato sequestrato, mentre il 50enne è stato portato in caserma per gli accertamenti e dichiarato in arresto. Successivamente i carabinieri lo hanno trasferito ai domiciliari. Deve rispondere di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di un rilevante quantitativo di marijuana.

Per i carabinieri si tratta quindi di un ulteriore colpo al mercato della droga nel basso Molise. I militari assicurano che nel corso della stagione estiva appena iniziata, proseguiranno le iniziative dei Carabinieri a tutela della sicurezza pubblica e della legalità.