Ennesima rottura della condotta, sei paesi a rischio mancanza d’acqua

Ancora una rottura e ancora possibili problemi  di mancanza d’acqua in alcuni centri del Basso Molise. “A causa dei lavori di riparazione della Condotta idrica dell’Acquedotto molisano sinistro nel tratto serbatoio Castelmauro-partitore in pressione Acquaviva, si comunica che si è provveduto alla sospensione del flusso idrico”.

Questa la comunicazione che l’azienda speciale Molise acque ha inviato nella tarda mattinata di oggi ai comuni di Acquaviva Collecroce, San Felice del Molise, Tavenna, Palata, Mafalda e Montecilfone.

I 6 Comuni potrebbero avere problemi di approvvigionamento idrico nelle prossime ore. Molise Acque infatti li invita ad “assumere i necessari provvedimenti di regolazione del flusso idrico in funzione della disponibilità tenendo presente che la organizzazione è prevista nella tarda serata di oggi 2 giugno”.