Quantcast

‘Campobasso in fiore’, il concorso per decretare il “balcone più bello”

Prima edizione del premio che si svolgerà dal 27 giugno al 31 agosto. “Puntiamo a rendere più bella la nostra città attraverso la valorizzazione del decoro floreale” ha spiegato l’assessore al commercio Paola Felice. Al primo classificato andrà un riconoscimento di 300 euro, 200 al secondo e 100 al terzo.

Il Comune di Campobasso ha indetto la prima edizione del concorso ‘Campobasso in fiore’, che si svolgerà dal 27 giugno al 31 agosto. Nel presentare l’iniziativa, l’assessore alle attività produttive, Paola Felice, ha dichiarato: “La linea sulla quale sta operando con determinazione l’amministrazione comunale è quella votata a favorire tutte quelle iniziative finalizzate a migliorare la qualità della vita e dell’ambiente urbano, che, anche attraverso la partecipazione attiva dei cittadini, consentano di rafforzare il legame affettivo tra la comunità ed il proprio territorio”.

 

Dunque, ecco ‘Campobasso in fiore’ che punta a “rendere più bella la nostra città attraverso la valorizzazione del decoro floreale quale elemento di mitigazione degli spazi e la conseguente sensibilizzazione nei confronti dell’ambiente in cui viviamo, compresa una conoscenza più approfondita delle particolarità architettoniche di cui è ricca Campobasso”.

 

Il concorso è gratuito ed aperto a tutti gli abitanti della città che dispongano di balcone, davanzale, terrazza, scala, particolare architettonico o giardino visibile dalla strada, che si impegnano, a proprie spese, ad arredarli con piante e fiori. L’allestimento floreale dovrà essere realizzato rispettando le norme di sicurezza per garantire la tutela del cittadino.

 

Ciascuno dei partecipanti dovrà inviare, a corredo della domanda di iscrizione al concorso, alcune immagini fotografiche a colori, attraverso le quali, un’apposita commissione, formata da tre componenti nominati dal sindaco, decreterà i vincitori secondo i criteri e le modalità previste dal bando.

 

Ai vincitori saranno assegnati i seguenti premi: al 1° classificato una pergamena e un riconoscimento del valore di 300 euro; al 2° classificato una pergamena e un riconoscimento del valore 200 euro; al 3° una pergamena e un riconoscimento del valore 100 euro; dal 4° al 10° classificato verranno assegnati dei premi del valore di 50 euro. Un ulteriore premio di 50 euro sarà determinato dal voto popolare, ossia dalla foto che raccoglierà il numero maggiore di ‘mi piace’, tra quelle dell’album fotografico di tutti i partecipanti, pubblicato sul profilo ufficiale Facebook del Comune di Campobasso.

 

“I premi consisteranno in buoni acquisto da utilizzare presso un circuito di esercizi commerciali della città aderenti all’iniziativa – ha specificato l’assessore Felice –. Si tratterà di buoni acquisto nominali virtuali che saranno accreditati dall’amministrazione comunale ai vincitori del primo Concorso ‘Campobasso in Fiore 2020’, direttamente sulla tessera sanitaria, attraverso l’utilizzo della piattaforma Sicare.

 

Lo scorso anno il concorso fu organizzato nel quartiere che fa riferimento a via Montegrappa, via Monte San Gabriele, via Monfalcone e le strade limitrofe. La foto è riferita proprio all’edizione 2019.