Alunne dell’Alfano trionfano al premio nazionale Microconferenze foto

Un’altra vittoria per i ragazzi dell’Istituto Alfano da Termoli: le alunne Sara Leccese e Beatrice Lemme trionfano al premio nazionale “Microconferenze”.

Le studentesse della 4B del Liceo classico Perrotta e compagne anche nella squadra di Debate giunta in semifinale alle Olimpiadi Nazionali, si sono classificate rispettivamente al primo ed al terzo posto del Premio Nazionale “Microconferenze”. (qui sotto Sara Leccese, più in basso Beatrice Lemme, ndr).

alunne alfano microconferenze

La manifestazione, giunta quest’anno alla seconda edizione, è promossa dall’IISS Fermi di Policoro (Matera) in collaborazione con Fondazione Euducation, APIS (Amore per il sapere), Romanae Disputationes e Dire Fare Insegnare, e prevede che gli studenti realizzino in video una microconferenza, cioè una breve performance oratoria (da un minimo di 5 ad un massimo di 15 minuti) su argomenti di apprendimento scolastico, legati a discipline curricolari, in chiave tematica, personale, critica e pluridisciplinare, su un particolare tema, che nell’edizione 2020 era “La crisi, le crisi, la rinascita”.

alunne alfano microconferenze

La giuria, formata da docenti, esperti di innovazione didattica e della comunicazione, tra cui l’attore Giovanni Scifoni e i giornalisti Mattia Ferraresi (Il Foglio) e Valentina Santarpia (Corriere della Sera), ha esaminato i video provenienti da studenti di tutta Italia, riconoscendo il valore e l’originalità di quelli delle due studentesse termolesi, che si sono aggiudicate premi sotto forma di buoni acquisto per materiali didattici e informatici.

I video di Sara e Beatrice sono visibili su Youtube, sul canale del Premio Nazionale Microconferenze.