5 Stelle ‘rimandati’ in geografia: la foto del passo dello Stelvio al posto di Campitello

Se dovessero ricevere la pagella come succederà a tanti studenti nei prossimi giorni, i 5 Stelle troverebbero una bella insufficienza alla voce ‘geografia’.

Probabilmente era una delle materie che, da giovane studente, deve aver digerito di meno Fabio de Chirico, consigliere regionale pentastellato e autore di un intervento contro la mancata valorizzazione della montagna molisana e in particolare di Campitello Matese. Peccato che la bella cima imbiancata utilizzata a corredo del suo post sia quella del passo dello Stelvio, sulle Alpi, tra la Lombardia e il Trentino. Per chi non lo sapesse è un collegamento fondamentale verso gettonate mete sciistiche, al contrario della località sciistica molisana: “Da anni denunciamo spreco di denaro pubblico, strutture fatiscenti e un sistema di scatole cinesi che hanno frenato lo sviluppo di Campitello Matese. A febbraio scorso il Consiglio regionale ha votato all’unanimità una mozione per risolvere queste storture e rilanciare il turismo invernale molisano. Ma a quelle intenzioni non sono seguiti i fatti”, scrive De Chirico nel post in cui appare la foto del passo dello Stelvio con la scritta ‘Campitello Matese’.

Una ‘svista’ voluta? Magari frutto della speranza di vedere un giorno la località sciistica matesina al passo con le più moderne stazioni del Nord Italia?

Intanto il Movimento 5 Stelle dovrebbe sostenere gli esami di riparazione in geografia. Del resto è la seconda volta che si rendono protagonisti di una gaffe del genere: lo scorso anno scambiarono le Marche per il Molise.

Gaffe social del M5S, su Facebook scambia le Marche per il Molise