Zero contagi, 9 guariti: virus in ritirata. Gli ospedali molisani si riorganizzano – FOTO – NEWS

Nessun nuovo positivo, mentre i guariti di oggi sono 9: dati oltremodo positivi quelli relativi al virus, che registra un calo deciso e prolungato, come sta avvenendo in diverse regioni italiane. Un contagio erroneamente assegnato a Campobasso è invece un residente di Roccavivara, dove la minoranza accusa il sindaco di aver voluto nascondere la cosa.

Più informazioni su

0 contagi in Molise, così come in tante altre regioni italiane, oggi 29 maggio. I tamponi processati sono stati (oggi come ieri) ben 262 ma nonostante l’elevato numero non si sono appurati nuovi casi di contagio. A rendere ancor più positiva la notizia ce n’è un’altra che riguarda i guariti delle ultime 24 ore: sono ben 9 di cui 3 di Campobasso (ma nessuno del cluster rom che conta ancora circa 100 contagi), 3 di Montagano e 3 di Baranello. Da tanti giorni, ormai, la nostra regione prosegue nella sua decisa frenata del contagio. Con i dati odierni scendono sotto i 160 (a 156) i casi attualmente positivi, ampiamente superati dai guariti che sono saliti a 239. Stabili ancora i ricoveri: 3 in Malattie Infettive e 2 in Terapia Intensiva.

POLEMICA A ROCCAVIVARA PER PRIMO CASO DI CONTAGIO DI QUALCHE GIORNO FA

Era stato ‘conteggiato’ tra i casi del capoluogo e invece qualche giorno fa si era registrato il primo caso di contagio a Roccavivara. “Il sindaco non ha detto nulla e ha nascosto la cosa” il j’accuse degli oppositori di Roccavivara Oltre.

Sars-Cov2, primo caso a Roccavivara: in isolamento e senza sintomi. Scoppia polemica

Questo l’ultimo bollettino dell’Asrem:
– 156 i casi attualmente positivi (142 nella provincia di Campobasso, 13 in quella di Isernia e  1 di altre regioni)
– 436 sono i tamponi positivi (359 nella provincia di Campobasso, 58 in quella di Isernia e 19 di altre regioni)
– 14371 i tamponi eseguiti di cui 13298 negativi. 637 i tamponi di controllo
– All’ospedale Cardarelli di Campobasso i ricoverati sono 5: di questi  3 sono in Malattie Infettive (3 della provincia di Campobasso), 2 in Terapia Intensiva (provincia di Campobasso)
– Sono 170 i pazienti in isolamento domiciliare (151) o dimessi dalla struttura ospedaliera in quanto asintomatici e clinicamente guariti (19)
– 239 i pazienti dichiarati ufficialmente guariti (184 della provincia di Campobasso, 39 di quella di Isernia e 16 di altre regioni)
– i pazienti positivi ricoverati al Neuromed, struttura privata accreditata di Pozzilli, sono tutti guariti
– 22 i pazienti deceduti con Coronavirus (16 della provincia di Campobasso, 4 di quella di Isernia e 2 di altra regione)
– 432 le visite domiciliari effettuate dalle Usca (232 Bojano, 86 Larino e 114 Venafro)
– 225 soggetti in isolamento e 0 in sorveglianza

Questa la mappa aggiornata del contagio in Molise

CAMPOBASSO 104 – TERMOLI 15 – BELMONTE DEL SANNIO 7 – CERCEMAGGIORE 4 – PORTOCANNONE 4 –  ISERNIA 2 – POGGIO SANNITA 2 – CAMPOCHIARO 2 – CASTELLINO DEL BIFERNO 1 – AGNONE 1 – CAMPOLIETO 1 –  RIPALIMOSANI 1 – VINCHIATURO 1 – SANTA CROCE DI MAGLIANO 1 – RICCIA 1 – SAN GIULIANO DEL SANNIO 1 – PETRELLA TIFERNINA 1 – GUGLIONESI 1 – SAN MARTINO IN PENSILIS 1 – MONTAQUILA 1 –  BARANELLO 1 – GAMBATESA 1 – ROCCAVIVARA 1

 

LA RIORGANIZZAZIONE DEGLI OSPEDALI MOLISANI PER LA FASE POST COVID

Nuove attrezzature, protocolli, novità e ipotesi di linee guida per la sanità che ci aspetta

Radiodiagnostica potenziata, si apre fase post-covid per ospedali molisani. Debito sanità sale a 103 mln

Numeretti, termoscanner, panche per le attese: il San Timoteo si riorganizza, oltre 1600 prestazioni in un mese

Più informazioni su