Parapiglia in un bar della piazzetta, i gestori si difendono: “Nessuna scazzottata, noi unica parte lesa”

Più informazioni su

I gestori del locale della piazzetta di Termoli dove lunedì 18 maggio si sarebbe verificato un parapiglia tra barista e cliente forniscono la loro ricostruzione dei fatti e smentiscono la presunta ‘scazzottata’.

Chiede di andare in bagno senza mascherina e si becca un cazzotto, arrivano Carabinieri e 118

È l’avvocato Giuseppe Sciarretta, legale dei gestori, a dare la nuova versione di quanto accaduto. “Non vi è stata alcuna aggressione da parte degli stessi (i gestori, ndr), anzi, l’avventore presentatosi al locale in evidente stato alterato ha prima preteso di consumare con tono autoritario e provocatorio, ed una volta che gli è stata servita una bevanda alcoolica ha cominciato ad infastidire sia una addetta al servizio ai tavoli che gli stessi gestori”.

Dunque l’episodio ‘incriminato’ della toilette: “Ad un certo punto si è recato in direzione dell’interno del locale (verso il bagno) e solo a questo punto gli è stato comunicato che si sarebbe dovuto munire di mascherina alché lo stesso, già visibilmente alterato poco prima, ha manifestato con violenza il proprio disappunto iniziando dapprima ad insultare sia l’addetta al servizio ai tavoli che la donna gestore del locale, nei confronti delle quali ha indirizzato gravi offese sessiste con epiteti gravemente lesivi della dignità delle stesse per poi iniziare a danneggiare lo stesso locale (rompendo il vetro della porta d’ingresso, lanciando i tavolini e le sedie del locale)”.

Una versione diversa rispetto a quella fornita dal legale che rappresenta il cliente. Uno spiacevole episodio, in cui i gestori del bar si sentono parte lesa. E precisano che “i fatti si sono svolti alla presenza di testimoni, e le stesse riprese video e fotografiche daranno pieno riscontro a quanto sostenuto dai gestori, i quali si sono già attivati per le vie legali, in quanto essi si sono le uniche vittime del più che spiacevole avvenimento”.

Più informazioni su