Sperimentazione del Ministero della Salute, test sierologico su 5mila molisani

L'annuncio del presidente della Regione Molise Donato Toma in diretta con il Festival del Sarà - edizione covid-19

Cinquemila cittadini molisani verranno sottoposti al test sierologico che rileva la presenza di anticorpi da coronavirus. Lo ha annunciato questa sera 3 maggio il presidente della Regione Molise Donato Toma in una diretta Facebook in collegamento con Antonello Barone per il Festival del Sarà in versione virtuale.

“La direzione generale della Salute ha già dato l’ok a una sperimentazione del Ministero della Salute su 5000 molisani per fare i test sierologici che ci daranno una dimensione del contatto con il virus che i molisani hanno avuto” ha detto il presidente.

Il governatore ha parlato anche della possibilità prospettata da alcuni di utilizzo di strutture esterne agli ospedali come gli hotel per chi, sottoposto a tampone, attende l’esito del test orofaringeo sul covid-19.

“Noi abbiamo immaginato di utilizzare gli spazi più ampi di quello di Malattie infettive come per esempio l’ospedale di Venafro o l’ospedale di Larino che in realtà abbiamo già utilizzato, ma i nostri numeri in questo momento non ci spingono a farlo. Se sarà necessario chiederemo ai Prefetti, al momento non vedo la necessità”.