Spacciava in un B&b di via San Lorenzo: sul tavolo soldi e cocaina. Arrestato un 27enne

Il giovane aveva scelto la struttura ricettiva per depistare eventuali accertamenti. Ma prima un esposto giunto in questura e poi le indagini degli uomini di via Tiberio, hanno consentito di scoprire l'attività di smercio della droga. Fermati anche diversi acquirenti. Denunciato il titolare dell'attività che non si era mai preoccupato di segnalare all'autorità di pubblica sicurezza il nome del ragazzo agli uffici competenti

Gli agenti dopo alcune segnalazioni giunte hanno iniziato a lavorare accertando che un 27enne di Campobasso alloggiava in un B&B lungo via San Lorenzo, ed aveva trasformato la sua dimora  in una centrale per  il  traffico di stupefacenti.

Nell’ambito dei servizi di controllo gli agenti hanno eseguiti diverse perquisizioni  ed identificato anche alcuni acquirenti. Sono stati rinvenuti oltre 20 grammi di cocaina , materiale per il taglio ed il confezionamento, un bilancino elettronico e 1300 euro probabile provento dello spaccio, che sono stati immediatamente sequestrati.

arresto droga

L’uomo è stato arrestato e su disposizione dell’Autorità Giudiziaria collocato agli arresti domiciliari presso la sua effettiva residenza a Campobasso.

Il gestore del B&B però che aveva omesso reiteratamente di segnalare all’Autorità di Pubblica Sicurezza la cessione dell’alloggio all’arrestato e alla sua compagna (originaria di Agnone ma ignara dell’attività del fidaanzato), e quindi è stato denunciato  all’autorità giudiziaria e segnalato al Comune di Campobasso per i provvedimenti di competenza.