La “danza amorosa” dei serpenti per conquistare la femmina: spettacolo della natura lungo i binari

Un cittadino appassionato di bellezze faunistiche è riuscito a riprenderli in pieno combattimento lungo la ferrovia di Civitacampomarano. Intrecci e movimenti particolari danno vita ad un combattimento d’amore che - seppure frequente in questo periodo – è difficile da immortalare

Spettacolo della natura a Civitacampomarano. Un cittadino, durante una passeggiata in mezzo al verde, ha avvistato lungo i binari della ferrovia, due biacchi neri (nome scientifico: Hierophis carbonarius), comuni serpenti,  impegnati in una “danza d’amore”.

serpenti in amore

Serpenti comuni e particolarmente reattivi, non è facile riuscire a vederli con i propri occhi perché normalmente fuggono. Invece il cittadino appassionato di bellezze faunistiche è riuscito a girare finanche un video straordinariamente interessante. Anche perché, spiegano gli esperti, in questo periodo è facile avvistare simili spettacoli perché l’istinto per l’accoppiamento fa perdere altre paure.

Eccola allora la spettacolare danza territoriale dei maschi dei biacchi, che si avvinghiano in verticale. Si tratterebbe di due adulti, come indica il caratteristico colore nero che sono soliti assumere solo dopo i quattro anni d’età.

“Lo scopo della lotta – spiega questo cittadino – è quello di far prevalere il più forte, che poi si accoppierà con la femmina che, con i suoi ferormoni, ha richiamato i due esemplari maschi. La lotta – continua l’appassionato esploratore – avviene per costrizione e il primo dei due che si allontana è il perdente”.

I biacchi sono serpenti che non producono veleno (al contrario delle vipere) e non sono fondamentalmente pericolosi. Hanno comunque molti piccoli denti e se costretti a difendersi possono mordere.