Anche il Museo dei Misteri riapre al pubblico: ingresso solo su prenotazione

Una bella notizia per la città, un altro piccolo segnale del graduale ritorno alla normalità.

Dopo circa due mesi di stop forzato, imposto a tutti i musei italiani per evitare il contagio da covid, riapre un altro luogo della cultura molisana: il Museo dei Misteri di Campobasso. Dal 25 maggio sarà possibile tornare nell’edificio di via Trieste che ospita gli Ingegni progettati circa 300 anni fa da Paolo Saverio di Zinno. Proprio da qui prende il via la meravigliosa sfilata delle macchine volanti che si svolge a Corpus Domini. L’evento quest’anno sarà rinviato a causa dell’emergenza covid.

Per visitare il museo bisognerà rispettare una serie di misure di sicurezza, come previsto dalla legge e che resteranno valide per tutto il periodo emergenziale.

museo misteri

“I visitatori – spiegano dalla famiglia Teberino ‘custode’ dei Misteri di Campobasso – potranno accedere dal lunedì al venerdì dalle ore 16 alle ore 18, (escluso sabato e festivi), solo su prenotazione tramite e-mail info@misterietradizioni.com o andare sul sito ufficiale www.misterietradizioni.com (dove c’è il modulo per la richiesta), il Museo confermerà, con lo stesso mezzo, la prenotazione.

Per ragioni di sicurezza e per evitare assembramenti, l’accesso sarà contingentato ( max tre persone), e i visitatori dovranno indossare la mascherina e mantenere la distanza di sicurezza di almeno un metro”.