Quantcast

Festa di San Giuliano Martire, celebrazione con suore dal Kenya

Più informazioni su

Con fede e sentita devozione la comunità di San Giuliano di Puglia ha rinnovato la festa in onore di San Giuliano martire, patrono del paese. Il Vescovo, Gianfranco De Luca, ha celebrato la santa messa nella chiesa madre insieme al parroco, don Pietro Cannella, e ai sacerdoti delle comunità limitrofe.

Una celebrazione ancora “ristretta” per via dell’emergenza sanitaria in atto ma molto sentita e seguita in diretta da tanti fedeli, anche da fuori regione e dall’estero, su Facebook e sul sito della diocesi per condividere un momento di preghiera e carico di emozione.

festa patronale san Giuliano

“Una festa mortificata ma reale che custodisce la grazia di Dio sempre presente per tutti noi e per la nostra felicità” ha affermato nell’omelia monsignor De Luca con un pensiero di affetto per tutte le famiglie e per l’intera comunità.

“La felicità – ha aggiunto – scaturisce dalla consapevolezza e dall’esperienza di essere e sentirsi amati da Dio che ci permette di affrontare ogni difficoltà e ci accompagna sempre nella nostra vita”. Alla funzione, animata dalle Suore di Maria Immacolata di Nyeri (Kenya), hanno preso parte, tra gli altri, il sindaco, Giuseppe Ferrante e il vicesindaco, Gennaro Vaccaro, il comandante della stazione dei Carabinieri, Francesco Pellegrino.

festa patronale san Giuliano

Nell’occasione, davanti alle statue di San Giuliano martire e di Sant’Elena Imperatrice, il parroco don Pietro Cannella ha voluto ringraziare tutta la comunità per aver condiviso, nel rispetto delle prescrizioni imposte dagli organi competenti, con sensibilità e preghiera queste giornate che normalmente richiamano tanti sangiulianesi che vivono anche fuori paese.

Il sacerdote ha ricordato anche che la statua di Sant’Elena, portata nella chiesa madre, a inizio mese, dalla cappella a ridosso di Santa Croce di Magliano, resterà esposta anche durante l’estate. Venerdì 22 maggio, festa di Sant’Elena Imperatrice, sarà celebrata la messa, sempre nella chiesa madre, perché le attuali restrizioni non consentono di riportare la statua in Abbazia.

festa patronale san Giuliano

Inoltre, quest’anno ricorrono i duecento anni dall’arrivo delle spoglie di Santa Leonzia a San Giuliano di Puglia. Si prevede una giornata di iniziative per il prossimo 18 settembre oltre alla festa del 16 agosto quando l’urna con le sacre reliquie viene portata in processione insieme a San Rocco.

festa patronale san Giuliano

Più informazioni su