Borse di studio per alunni delle superiori, si può presentare la domanda

Bisognerà presentare la richiesta di beneficio entro il 18 settembre al Comune di Campobasso scaricando l'apposito modulo

E’ possibile presentare anche al Comune di Campobasso la richiesta per accedere alle borse di studio previste per gli alunni delle superiori. Lo annuncia l’amministrazione dopo il via libera della Giunta regionale alla delibera (la numero 94 dell’11 marzo 2020) in cui sono stati approvati i criteri e le modalità per l’attribuzione delle borse di studio erogate dal Ministero dell’Istruzione.

Il contributo assegnato agli studenti iscritti agli istituti di scuola secondaria di secondo grado nell’anno scolastico 2019/2020 è finalizzato all’acquisto di libri di testo, ma anche per pagare il trasporto e per beni e servizi di natura culturale.

La domanda dovrà essere formalizzata presso il Comune di residenza da parte di chi esercita la patria potestà genitoriale degli alunni iscritti alla scuola secondaria di secondo grado per l’anno scolastico 2019/2020 o degli studenti stessi, se maggiorenni, residenti nel Comune di Campobasso e appartenenti a famiglie il cui indicatore della Situazione Economica Equivalente (Isee) non sia superiore a 10mila euro.

Le istanze di ammissione al beneficio prodotte dai cittadini residenti dovranno essere presentate utilizzando l’apposito modello di richiesta, scaricabile dal sito internet del Comune di Campobasso (www.comune.campobasso.it).

Saranno accolte le istanze sia degli alunni residenti frequentanti le scuole secondarie di secondo grado ricadenti nello stesso territorio comunale o in comuni viciniori, sia degli alunni che frequentano istituti scolastici in altre regioni. Il Comune valuterà l’ammissibilità delle domande, in base ai requisiti previsti dalla delibera di Giunta, oltre a verificare, per i casi di frequenza extraregionale, la non sovrapposizione del beneficio.

Le istanze di ammissione al beneficio dovranno essere inviate al Comune di Campobasso, in P.zza V. Emanuele, 29, a mezzo pec: comune.campobasso.protocollo@pec.it o mediante e-mail a: ufficio.scuola@comune.campobasso.it e dovranno pervenire all’ente entro e non oltre le ore 12 del giorno 18 settembre, pena l’esclusione dal contributo.

La Regione Molise, ricevute le graduatorie dei richiedenti (formulate in base all’ISEE) da parte dei Comuni, procederà alla formulazione di una graduatoria regionale, al fine di consentire al MIUR di assegnare agli aventi diritto le borse di studio mediante il sistema dei bonifici domiciliati.