Autostrada A14, in Molise e Abruzzo controllati 21mila automobilisti, 721 sanzioni

Più informazioni su

    Sono state oltre 21200 le persone controllate in autostrada dall’inizio della emergenza sanitaria dovuta al Covid-19. 721 le persone sanzionate dagli agenti, operativi lungo 443 chilometri di rete autostradale e 800 chilometri di viabilità ordinaria per violazione delle normative nazionali e delle ordinanze regionali finalizzate all’espandersi del contagio. I numeri sono stati forniti oggi dal compartimento Polizia Stradale Abruzzo e Molise, che ha tracciato un bilancio sintetico dei controlli operati in questa fase emergenziale.

    In questo momento caratterizzato dalla Fase 2 in cui sono ripartite le attività ordinarie ed è ripreso il libero movimento della popolazione, è scattata la decisione di concentrare i controlli sugli assembramenti, così come illustrato dai Questori del territorio, in veste di autorità provinciali di pubblica sicurezza. Nelle settimane e nei mesi scorsi invece le attività della stradale operativa in Molise e in Abruzzo si è concentrata sulla strada, attraverso un capillare controllo anche della A14 da parte di 6 sezioni provinciali , 4 sottosezioni autostradali e 10 distaccamenti di Polizia Stradale, che hanno impiegato quotidianamente 34 pattuglie in autostrada e 41 pattuglie sulla viabilità ordinaria. Ben 728 sono state le verifiche presso esercizi pubblici nelle aree di servizio.

    Più informazioni su