Al Caf servizio gratuito per accedere al contributo per bollette e affitti

Il Comune di Campobasso ha stabilito che la domanda dovrà pervenire all’Ente solo ed esclusivamente tramite uno dei patronati che hanno risposto alla manifestazione d'interesse

Per diversi campobassani compilare il modulo per accedere al contributo messo a disposizione dall’amministrazione per pagare bollette e affitti è quasi un’impresa. E molti hanno segnalato questa difficoltà all’Ufficio Politiche sociali del Comune

E ovviamente tali difficoltà rischiano poi di riflettersi inevitabilmente sull’istruttoria, stante la incompletezza e inesattezza dei documenti allegati, determinando così un rallentamento dell’intera procedura.

Per evitare ai cittadini errori nella fase di compilazione e permettere di conseguenza una lavorazione più rapida e completa della fase istruttoria da parte degli uffici comunali preposti, si è stabilito che la domanda, scaricabile dal sito del Comune di Campobasso con i relativi allegati, dovrà pervenire all’Ente solo ed esclusivamente tramite uno dei patronati che avrà aderito alla relativa manifestazione di interesse, i quali effettueranno una verifica prioritariamente sui requisiti di accesso in modo da non inoltrare istanze di persone non aventi diritto.

La lista completa ed aggiornata dei patronati presso i quali è possibile recarsi per essere assistiti gratuitamente nella compilazione della domanda è presente sul sito web del Comune di Campobasso, nell’apposita sezione dedicata: COVID-19. Sostegno al pagamento utenze e canone di locazione.

Non si terrà conto delle domande inviate con altra modalità o ad altri indirizzi di mail o pec; saranno comunque recuperate solo quelle nel frattempo inviate diversamente fino al 6 maggio. 

Per ulteriori informazioni è possibile contattare i seguenti numeri:

0874-405539 (Vincenzo Giarrusso); cell. 3345909711 (Antonella Iammarino); cell. 3487381730 (Aldo Pace); 3385240619 (Erminio Di Nardo); o inviare mail ai seguenti indirizzi: vincenzo.giarrusso@comune.campobasso.it; affittiebollette.covid19@comune.campobasso.it; raffaela.rosa@comune.campobasso.it

Beneficiari della misura sono i nuclei familiari, per cui non sarà possibile presentare più di una domanda per ciascun nucleo familiare residente.

È richiesta la residenza nel Comune di Campobasso all’atto della presentazione dell’istanza.