Quantcast

Più contagi e 20 persone in isolamento, sindaco: “Qualcuno non rispetta le regole”

Il primo cittadino Annamaria Palmieri ha lanciato un appello alla responsabiltà alla popolazione: "I contagi sono destinate a crescere, denunciate"

E’ allarme a Campolieto dove ieri (18 aprile) è stato registrato il terzo caso di contagio da covid-19. Inoltre 20 persone sono in isolamento domiciliare. Numeri preoccupanti per Annamaria Palmiero, il sindaco del paese della provincia di Campobasso che conta poco più di 800 residenti e che con un post su Facebook ha richiamato la comunità: “Il numero dei contagiati è destinato ad aumentare. E questo significa una cosa soltanto: qualcuno non ha rispettato e continua a non rispettare le regole. In questo modo non andrà tutto bene!

Rispettare le regole di distanziamento sociale, evitare assembramenti in luogo pubblico e privato è fondamentale per proteggere noi stessi e soprattutto le persone più fragili della nostra comunità. Il mio è un appello alla responsabilità”.

Infine l’invito alla cittadinanza nel caso in cui si notino comportamenti difformi da quanto prevedono le norme attualmente in vigore per il contenimento del coronavirus: “Denunciate! Se vedete qualcuno che trasgredisce le regole denunciate immediatamente i fatti alle forze dell’ordine. Alzate il telefono e fate nomi e cognomi”, conclude il primo cittadino di Campolieto.