Online il nuovo sito della Caritas della Diocesi di Termoli-Larino

"Il lancio nel momento di emergenza sanitaria vuole rappresentare un ulteriore segno di vicinanza alla popolazione per condividere tutti i servizi e i progetti attuati"

È online da oggi, 24 aprile, all’indirizzo www.caritas.diocesitermolilarino.it il nuovo sito della Caritas diocesana di Termoli – Larino. Una scelta, quella di rendere il sito della Caritas uno spazio autonomo ma collegato all’interno di quello diocesano, che sottolinea il legame dell’ufficio pastorale della Carità con tutte le attività della diocesi stessa.

Si tratta di un sito completo e progettato in collaborazione con WebDiocesi per adattarsi ai vari dispositivi (responsive) in cui, oltre ai contatti, è possibile trovare un’accurata descrizione dei servizi svolti e dei progetti portati avanti. Non manca, ovviamente, una sezione dedicata all’emergenza Coronavirus in cui sarà possibile trovare le notizie e i servizi rispetto a quanto la Caritas diocesana sta portando avanti e i riferimenti alle attività delle parrocchie, dei Comuni e della Regione.

In un mondo in cui la comunicazione assume un ruolo centrale – afferma suor Lidia Gatti, direttrice della Caritas diocesana – la promozione del nuovo sito è un modo per raccontarci, per far conoscere meglio la nostra realtà nelle sue tante sfaccettature. Il fatto che il lancio, condiviso e sostenuto dal nostro Vescovo Gianfranco De Luca, avvenga proprio durante l’emergenza Covid19 testimonia la volontà di essere accanto alle persone, sia con i servizi che continuiamo ad erogare, sia attraverso la presenza sul web, luogo attraverso il quale possiamo anche veicolare storie di vita, notizie, approfondimenti e riflessioni. Un modo ulteriore di valorizzare i mezzi di comunicazione sociale e dare impulso a processi di promozione umana integrale cercando di attuare una maggiore uguaglianza tra gli uomini, oltre ad arricchire le menti. È proprio questo il senso che vogliamo dare al nostro sito Caritas”.

Oltre al sito continua a essere attiva (e collegata al sito stesso) anche la pagina Facebook della Caritas diocesana che così, attraverso i social e il web, si impegna ad abitare responsabilmente il mondo della comunicazione.