Famiglia contagiata a Campobasso: positivi il padre e i 2 figli

A renderlo noto il sindaco Roberto Gravina. Il capoluogo è la città molisana più colpita dal coronavirus: finora sono 63 i casi accertati. Mentre sono tre le persone decedute

Più informazioni su

Tre i nuovi casi registrati a Campobasso nella serata di oggi, 5 aprile. “Appartengono tutti a un nucleo familiare, si tratta di due ragazzini e del loro papà. Attualmente in isolamento rientra anche la mamma, ora si dovrà attendere il tampone anche per lei”. A renderlo noto il sindaco del capoluogo Roberto Gravina stasera in un video pubblicato su Facebook.

Campobasso resta la città molisana più colpita dal coronavirus: finora sono 63 i casi accertati. Mentre sono tre le persone decedute, tutte anziane e ultraottantenni, una donna e due uomini. L’ultimo ha perso la vita il pomeriggio di sabato 4 aprile. 

Il primo cittadino inoltre si è soffermato sull’argomento mascherine dopo le sollecitazioni dei consiglieri comunali di opposizione come Alberto Tramontano. “La possibilità di fornire circa 35mila mascherine – ha spiegato Gravina – non è facile né dal punto di vista economico né di disponibilità, visto che sono difficili da trovare. Al tempo stesso iniziano ad essere disponibili in farmacia”. Ad ogni modo, ha suggerito Gravina, “bisogna restare distanti e coprirsi il volto che contengano la trasmissione del virus. Come Comune faremo il nostro, come già stiamo facendo. La priorità va a chi è esposto a rischi, sanitari, case di riposo”.

Infine, alla luce dell’annullamento della processione del Venerdì Santo, il sindaco ha precisato: “A breve sarà ufficializzato questo unico evento che il vescovo Bregantini ha voluto riservare al Venerdì Santo ma sarà vietata tassativamente la presenza di persone”.

Più informazioni su